Sport – La nuova frontiera: Il CrossFit

Nato negli anni Settanta il CrossFit è diventato sempre più di moda negli ultimi anni fino a diventare lo sport del momento!

Non è uno sport per tutti, perché è davvero impegnativo, ma ascoltare chi lo pratica e capire le soddisfazioni e i risultati grandiosi che questo sport apporta, sia fisicamente che mentalmente, fa realmente venire voglia di provarlo almeno una volta per mettere in gioco se stessi e il proprio fisico.

Il fisico infatti viene duramente messo alla prova e si deve riuscire a padroneggiare dieci punti fondamentali del fitness:

  • resistenza cardiorespiratoria
  • resistenza muscolare
  • forza
  • flessibilità
  • potenza
  • velocità
  • coordinazione
  • agilità
  • equilibrio
  • precisione

Gli atleti di CrossFit si esercitano con corsa, vogatore, salto della corda, arrampicata e spostamento di oggetti stravaganti; spesso muovono carichi pesanti velocemente e per lunghe distanze e usano le tecniche del Powerlifting ( sport che consiste nel sollevare il massimo carico possibile nei seguenti esercizi: squat, panca e stacco da terra) e del sollevamento pesi. Utilizzano inoltre manubri, anelli da ginnastica, sbarre per trazioni, kettlebell (un peso in ghisa dalla forma a sfera provvisto di maniglia) e molti esercizi a corpo libero.

Il CrossFit combina diverse discipline sportive e movimenti (Cross infatti in inglese significa incrocio, mescolanza”).

Tra gli esercizi base, eseguiti in sequenza, troviamo gli Air Squat (da una posizione eretta si passa a una accovacciata con le anche sotto le ginocchia e si torna poi in piedi), i Pull-up (aggrappandosi ad una sbarra fissata in aria, in orizzontale, si parte da una posizione sospesa a braccia tese; successivamente si porta il mento al di sopra della sbarra e si torna giù senza toccare terra) e i Sit-up (si parte da una posizione supina, con le spalle a terra, per poi portarsi con le spalle sui fianchi e ritornare alla posizione di base).

L’alimentazione ricopre un ruolo fondamentale e può amplificare o diminuire l’effetto dei propri sforzi.

La dieta ideale per il crossfitter è la dieta a zona, che permette di gestire al meglio il controllo del glucosio nel sangue.

Questo tipo di dieta consente di mantenere la produzione di insulina in una “zona”, né troppo alta né troppo bassa, ed è basata sui concetti di “equilibrio” e”moderazione” degli

alimenti, assunti secondo una distribuzione di macronutrienti basati sulla formula 40-30-30 (40% carboidrati, 30% proteine, 30% grassi).

Se vuoi un fisico asciutto, agile, molto ben strutturato e capace di affrontare qualsiasi prova allora questo è il tuo sport ideale! È proprio adatto a chi vuole ritrovare una forma fisica rinforzando e tonificando tutto il fisico e accelera incredibilmente il metabolismo.

Il CrossFit è generalmente adatto a tutti (a tutti i più coraggiosi e tenaci ? ), tranne che alle persone con cardiopatie gravi, artrosi, traumi articolari o scheletrici ed è quindi necessario affidarsi a strutture dove lavorano istruttori che abbiano conseguito la certificazione rilasciata dal team americano di CrossFit.